Slide background

La Rocca Abbaziale dei Borgia

Slide background

Il Monastero di Santa Scolastica

Slide background

Il Ponte Medievale di San Francesco

  • Strage Madonna della Pace - 26 maggio 1944

    La strage di Madonna della Pace nel maggio del 1944

    Madonna della Pace è una frazione di Agosta, abitata da gente tranquilla, per lo più dedita al commercio, all’agricoltura, legata alla famiglia, alle tradizioni, amante della terra, del lavoro. Una località in provincia di Roma, a cinque chilometri da Subiaco, in una parte molto pittoresca della valle dell’Aniene. Agosta è il comune di riferimento, ma […]
  • La Torre dei Carbonari

    La Torre dei Carbonari

    Di forma cilindrica, munita di feritoie e terminante con merlature rettangolari, svetta snella e maestosa, tra la vegetazione circostante, sostenuta da un elegante cornicione. Sovrasta l’ingresso di un viale che conduce in una villa situata in contrada Pianello.
  • lollobigida-matterella-2016

    David speciali alla Lollobrigida e ai Taviani

    “Il cinema fa pensare”, e perciò è necessario. Così il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel tradizionale saluto al cinema italiano ospitato al Palazzo del Quirinale a poche ore dall’attesa cerimonia dei David di Donatello all’importante traguardo dei 60 anni. “Auguri al cinema italiano che li merita –ha esordito il Presidente Mattarella -. Il cinema […]
  • Rocca Abbaziale e Santa Maria della Vale

    Il Dialetto Sublacense

    Il dialetto di Subiaco e di tutta l’area romano laziale non è esoterico ma comprensibile benché la pronuncia sia aspra e stretta caratterizzata dall’articolo ju e dalla chiusura in u dei termini maschili.

Mangiar Bene

  • Tradizioni Alimentari

    Tradizioni Alimentari – Ju Pappaciuccu

    Piatto caratteristico di Subiaco, frugalissimo e appetitoso a base di cavoli neri lessati, appena scolati, caldi impastati con tozzi di pizza di granturco raffermi e pane casereccio.
  • Nucleo della Villa Neroniana - Subiaco

    Nucleo della Villa Neroniana

    É uno dei nuclei meglio conservati della villa neroniana, comprendente un monumentale ninfeo absidato affiancato da ambienti voltati, con tracce di affreschi.

60005